tecnologie e didattica

Smart. Interactive. Pervasive.

Ogni oggetto può essere migliorabile e reso interattivo.

Come?

Arduino … per l’apertura/chiusura automatica delle porte

LilyPad Arduino … per i tessuti intelligenti

Arduino … per il TurnTalk e inclusione della diversità (es. persone sorde) + Stampante 3D per modellizzazione

mBot … per programmare un robotto

Raspberry PI … per un vassoio intelligente da mensa scolastica

Mesh … per creare un sistema di allarme via mail per la casa

Sam Lab sensors … per (guarda qualche spunto)

Far progettare un videogioco ai bambini

  1. Vengono distribuite delle carte stimolo per scegliere un tema.
  2. Ogni gruppo deve pensare a una storia secondo una storyline:
    1. Tutto ebbe inizio…
    2. Dove c’è… Che fa…
    3. Ed ecco che accade…
    4. Per… Bisogna…
    5. Ed ecco così che…
  3. Ogni gruppo disegna il personaggio del gioco, il proprio avatar:
    1. Info personali
    2. Caratteristiche fisiche
    3. Carattere
    4. Segni particolari e poteri
    5. Oggetti personali e strumenti particolari
    6. Disegno del personaggio

NB – La progettazione può avvenire su carta come sui sensori: conta il processo mentale che ci sta dietro. In entrambi i casi abbiamo un’interazione.

Annunci

commenti?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...